La ragazza sul treno: LETTERA PER TRENITALIA

Cara Trenitalia, questa lettera non è un richiamo, non è una lamentela, è un tentativo di dialogo da parte di una comunissima pendolare. Noi pendolari saliamo tutti i giorni sul treno tentando di rientrare nei tempi giusti per entrare in orario a lavoro e anche per ritagliarci quel nostro tempo libero che ci aiuta a goderci … Continua a leggere La ragazza sul treno: LETTERA PER TRENITALIA

La ragazza sul treno: GENTE CHE MI DIVERTE

Ritorno. Lista delle persone divertenti (almeno per me) che mi capita di incontrare sul treno: 1- La ragazza che incontra una vecchia amica e che inizia a raccontarle vita, morte e resurrezioni di tutte le sue storie amorose, coinvolgendo inavvertitamente tutto il vagone, ma lei, noncurante delle orecchie dritte e attente di sconosciuti, continua perché … Continua a leggere La ragazza sul treno: GENTE CHE MI DIVERTE

La ragazza sul treno: SENZA VERGOGNA

Andata. Davanti a me è seduta una ragazza impegnatissima al telefono. Il suo sguardo è triste e sta ascoltando dei messaggi vocali, rispondendo con un messaggio di testo. Man mano che ascolta i suoi occhi si riempono di lacrime. In quel momento tento in tutti i modi di distogliere l'attenzione per non provocarle imbarazzo, ma … Continua a leggere La ragazza sul treno: SENZA VERGOGNA

La ragazza sul treno: LA FANTASIA

Ritorno. A volte mi è successo di prendere il taxi per arrivare in stazione, perché a piedi o con i mezzi non avrei fatto in tempo. Fortunatamente sono state poche occasioni, considerando la vuotezza del mio portafoglio. Di solito in taxi mi siedo quasi sempre davanti, perché penso che fare il 'passeggero' è da borghese … Continua a leggere La ragazza sul treno: LA FANTASIA