Sei mesi

Ci rendiamo conto che è già mezzo anno che sei qui e che ci hai sconvolto la vita come farebbe un uragano? E mezzo anno per noi grandi non è tanto ma per te, che sei piccolina, è un tempo lunghissimo durante il quale stai imparando a stare al mondo, a stare seduta e dritta sulla schiena e a guardare tutto con curiosità, con quegli occhioni enormi e attenti verso ogni cosa come se volessi farci entrare il mondo dentro. Riconosci le persone che ti vogliono bene e sorridi al prossimo, ogni giorno c’è una novità, e il tuo papà capiamo che questi momenti sono fondamentali per la tua crescita e ti seguiamo passo dopo passo, crescendo anche noi come famiglia. Ti giri quando pronunciamo il tuo nome e questo è un altro traguardo importante per definirti come persona, come identità. Un altro passo che ti allontana da me, che definisce sempre di più una distanza necessaria per la crescita, una conferma che la simbiosi mamma-figlia non può durare per sempre, una lezione che dovrò imparare e ri-imparare ogni giorno e che mi mette alla prova come madre, ma tu concedimi ancora un po’ di tempo, per farmi abituare e fare abituare il cuore a questo costante allontanamento.

Buoni sei mesi, Amore grande di mamma.