La ragazza sul treno: SENZA VERGOGNA

Andata. Davanti a me è seduta una ragazza impegnatissima al telefono. Il suo sguardo è triste e sta ascoltando dei messaggi vocali, rispondendo con un messaggio di testo. Man mano che ascolta i suoi occhi si riempono di lacrime. In quel momento tento in tutti i modi di distogliere l'attenzione per non provocarle imbarazzo, ma … Continua a leggere La ragazza sul treno: SENZA VERGOGNA