La ragazza sul treno: L’INCOMPRENSIBILE

Ci sono principalmente 2 cose di treni e stazioni che non mi spiego:

1- “Scendere e salire dal treno in movimento è severamente vietato“.
Mi chiedo: chi è la volpe che sale o scende da un treno in corsa, considerando poi che in corsa le porte del treno non si possono aprire?

2- La mia fermata è l’ultima: fine della corsa del treno.
Credo non ci sia bisogno di affannarsi ad uscire, siccome il treno si ferma e aspetta diversi minuti prima di ripartire per la direzione opposta.
Eppure quasi tutti i passeggeri prima che il treno si fermi si posizionano in pole position davanti alle porte come se il controllore li dovesse buttare fuori a calci. Tutte le mattine, quando noto questa lunghissima fila umana che va verso l’uscita, col treno ancora in corsa, mi dico: “Oh, è mattina. Dateve ‘na
calmata.”

Boh.

Annunci

6 Replies to “La ragazza sul treno: L’INCOMPRENSIBILE”

  1. A me invece una cosa che proprio mi manda ai matti è la gente che in aereo si alza appena atterrati, quando si sa che ci vogliono quei 5/10 minuti prima che comincino a farti scendere. Ma che dovete fare? Dove volete andare? non lo vedete che ancora ci vuole tempo? Mah!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...