Amare significa sentirsi a casa

Amare significa sentirsi a casa, avere la possibilità di togliere le scarpe e rimanere a piedi nudi.
Amare, inteso incondizionatamente.
Non parlo solo di amore di coppia, parlo di quel sentimento che ci spinge a migliorare e che ci dà gioia, quegli attimi di pura e semplice felicità a cui non si rinuncia facilmente.

Amare significa ridere, senza paura di fare troppo rumore, senza coprirsi la bocca con le mani.
Amare significa un abbraccio o un messaggio o un semplice pensiero esattamente nel momento in cui ne hai bisogno.
Amare significa capire o tentare di capire.
Significa conoscere i dettagli, i particolari: sapere quanto zucchero una persona mette nel caffè o per quanto tempo la bustina del suo thè deve rimanere nell’acqua.
Amare è accoglienza; è leggere la persona che hai davanti anche soltanto dalla voce.
Significa qualcosa di inaspettato che arriva dal cuore.

Amare è dimostrare di voler bene e non dirlo in maniera convenzionale.

Annunci

2 Replies to “Amare significa sentirsi a casa”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...