9 verità e una bugia. (10)

  1. Ultimamente scrivo molto poco e non mi piace quello che scrivo.
  2. Credo che la maggior parte delle relazioni siano, di base, fatte di convenienza; ad eccezione di quelle familiari, che in un modo o nell’altro, ce le portiamo dietro per sempre.
  3. Malgrado il punto 2 credo che esistano le relazioni autentiche, ma sono rare e a volte possono essere confuse.
  4. Ritengo che sia necessario praticare più atti di gentilezza possibili, con tutti, in generale, perché fa bene al cuore, ma sostengo anche che è necessario praticare lo sticazzismo con chi sticazzeggia.
  5. Penso sempre che può esserci un limite al peggio poi arriva Lapo Elkann che inscena il suo rapimento.
  6. Penso che il concetto di vergogna possa essere ridimensionato, poi arriva Lapo Elkann che inscena il suo rapimento.
  7. Nel bar che frequento, abitualmente la mattina, lavorano 4 cameriere.
    3 sono deliziose, 1 mi sta tremendamente sul culo, perché ogni volta che qualcuno entra nel bar le si dipinge un’espressione schifata in volto, come se servire quella persona fosse la cosa più tremenda del mondo. Prima o poi la manderò a fanculo.
  8. In fin dei conti sono sempre accomodante.
  9. Ho terminato gli acquisti dei regali di Natale, cosa che mi dà grande soddisfazione e mi proietta dolcemente verso l’atmosfera natalizia, che adoro profondamente.
  10. Il fatto che il tempo passi inesorabilmente veloce mi sconvolge.
Annunci

9 Replies to “9 verità e una bugia. (10)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...