CATTIVISSIMA PEPPER #27

Non sopporto l’insofferenza e le persone che si piangono addosso, quelle “ma succede tutto a me?”, e forse lo sono stata anche io e, perché no, odio anche me stessa per questo.
Le persone che non si rialzano ma che aspettano sempre una mano amica per rimettersi in piedi, sono urticanti come un sassolino nella scarpa.
Nel mio cinismo, e nel mio animo è quasi assente, credo che dobbiamo convivere con la nostra solitudine e andare bene per noi stessi.
E capire che ci bastiamo così, come siamo. E se non ci bastiamo possiamo cambiare per bastarci.
Ha senso?
Alla fine siamo solo noi che siamo padroni di noi stessi e nessun altro.
Tutto il resto è contorno.
Certo poi la sfiga capita a tutti, ma la vita va avanti.
images
Quindi tentiamo di sorridere un po’ di più e di autocommiserarci un po’ di meno. Io, prima di tutti.

Buon inizio settimana.

Annunci

One Reply to “CATTIVISSIMA PEPPER #27”

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.