Pensavo di essere un Sith. #maythe4thbewithyou

Pensavo di essere un Sith.
Quelli brutti, cattivi, spietati, corrotti e senza scrupoli.
maul
Uno di quelli che ha un solo obiettivo in testa e lo persegue anche se mutilato, tagliato a metà, sfregiato e torturato.
Pensavo di stare dalla parte dei malvagi e di essere completamente preda delle mie emozioni, soprattutto quelle negative; avevo accettato di stare dal Lato Oscuro della Forza perché quello era il ruolo che mi era stato dato.
E con dolorosa accettazione ricoprivo quel ruolo.
Ora invece mi sento estremamente lontana da tutto ciò, dai pensieri negativi, dalle “tentazioni” delle emozioni.
E non pretendo di essere uno jedi, ma penso che siamo un po’ tutti “il prescelto”.
Dentro ognuno  di noi c’è un Anakin Skywalker che perde il controllo, che combatte le proprie emozioni e che alla fine si salva e si redime.
anakin
Abbiamo bisogno di essere salvati.
Abbiamo bisogno di sentirci accettati, anche se siamo un busto senza gambe e braccia.
Abbiamo bisogno di qualcuno che ci stia vicino e che ci capisca e che non alimenti le nostre pulsioni negative, ma che ci faccia credere nelle nostre potenzialità.
Abbiamo bisogno di più coraggio, perché la Forza è tutta intorno, basta semplicemente imparare a percepirla, e vaffanculo lato oscuro.

Che la Forza sia con voi, gente, almeno oggi!

giphy

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.