TGIF #11 (in ritardo)

Più di un anno fa (come mi ritrovo spesso a dire) mi concentravo nel convincermi che almeno 15 minuti al giorno dovevo sorridere o trovare qualcosa di positivo.
Passavo le giornate in piena apatia e in una sorta di trance sofferente, credevo che 15 minuti di spensieratezza in 24 ore fossero un buon compromesso, e mi ricordo che sembravano un’eternità.
E spesso non riuscivo a mantenere la parola data a me stessa, cosa che peggiorava ancora di più il mio umore.

E non potrò ringraziare mai abbastanza le persone che mi ricordavano quei 15 minuti.

Ora 15 minuti non sono niente. E mi meraviglio di come il tempo si dilati anche in base all’umore.fullglass

Credo che ora stia affrontando quel genere di guerra con me stessa con il bicchiere mezzo pieno. Dipende tutto dai punti di vista. E ora come ora il lato positivo non mi manca e penso fermamente che mai più mi mancherà.

  • Adoro l’elasticità del tempo.
  • Adoro essere capita da un’amica che, in meno di un anno, ha ricoperto e ricopre un ruolo importantissimo nella mia vita.
  • Ammiro le persone che dimostrano quello che sentono.
  • Mi piace svegliarmi con la luce del sole. E oggi, sembra una buona giornata.

 

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.