E un altro anno se ne va. 2016

Devo ammettere che salutare il 2015 mi dispiace, è stato un anno importante e con una gravità notevole. È passato così lentamente, ma anche così velocemente che non riesco nemmeno a fare un bilancio esatto. So soltanto che la mia vita ha subìto una svolta considerevole. È cambiata in maniera assoluta. E io percepisco di aver subìto una crescita assurda: sono più vigile e attenta, grazie a tutte quelle persone che ho incontrato lungo il mio cammino che hanno saputo capirmi. Ho costruito un rapporto più solido con la mia famiglia. Amicizie (nuove e vecchie) sono diventate più pure e sincere. E soprattutto ho incontrato J, che riesce a leggermi con una facilità disarmante. Ed essere letta così mi va bene! 

I miei buoni propositi per questo anno appena nato sono: 

  • Amare, tanto e profondamente 
  • Tentare di indossare le scarpe degli altri più spesso e capire 
  • Seguire il mio istinto 
  • Controllare la rabbia 
  • Impegnarmi in tutto con disciplina 

Buon 2016 a tutti! 

3 pensieri riguardo “E un altro anno se ne va. 2016

    1. L’istinto invece è il rimescolamento nella pancia che ti avverte che stai a fà ‘na cazzata, tipo esplodere di rabbia…Non cozzano affatto, si completano! (Considerando poi che la mia rabbia è sempre in ‘modalità berserk’ è meglio per il bene dell’umanità tenerla a bada)

      Piace a 1 persona

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.