Bibi

1 nome. 1000 diminutivi.
Li capivi tutti, con quella faccia buffa e sorridente.
Sì, sorridente, perché le bestiole, come te, hanno le espressioni e tu avevi quegli occhi allegri, contagiosi e un sorriso ingenuo.

Una gioia magrissima e pelosa, che contagiava tutti.

E quella gioia adesso un po’ s’è spenta, appassita.
Una presenza-assenza pesante che, sì, passerà, ma quando?

Rara ed eccezionale in tutto, nel bene e nel male.

“T’hanno dato un cane rotto, Camì.”

Eri un cane rotto, ma eri il MIO cane rotto: vegetariana (frugivora accanita), sensibile e affezionata.

Tornare alla “normalità” sembra non avere senso, è come se mancasse qualcosa di necessario in casa che non si rimpiazza ne sostituisce con facilità e lo confermano le lacrime di mia madre. Ora è strano vederla mangiare una arancia intera.

Sì, il mio cane è morto, era un border collie gioioso di 2 anni con una malattia rara e forse unica, proprio come lei.
Improvvisamente se ne è andata e ha portato via anche un pezzo del mio cuore.

 

bibi

 

(Chi è padrone sicuramente capirà.)

 

Annunci

7 Replies to “Bibi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...