La morte temporanea del cellulare

Ok, diciamocelo: già il titolo fa paura, ma la cosa che spaventa di più è il momento esatto  nel quale ti rendi conto che il tuo cellulare (smartphone, computer, tuttofare e macchina del caffè) si sta spegnendo.
Non puoi farci niente. Assisti alla sua morte, morendo un po’ anche tu e resti lì inerme, col telefono spento chiedendoti “E mo?Che faccio?”.
La sensazione di inutilità ti assale e maledici il tuo cervello per aver dimenticato il caricabatterie da qualche parte.
Capita, lo sai, ma non puoi ignorare quella parte di te che si spegne, esattamente come lui.
Niente FB, niente Twitter, niente whatsapp o Instagram. Solo tu, con i tuoi pensieri.
Uno zombie smanettone, non più smanettone, almeno per quel momento, che si aggira per casa gridando “Perché?!”.

Celebrando il mio lutto, temporaneo, ho riflettuto su quanto io sia dipendente da quell’esserino.

La sensazione prende alla pancia, come quando si dimentica qualcosa di importante a casa e ormai si è troppo lontani per tornare indietro.
E’ quasi spaventoso sentirsi privati di un pezzo (come fosse una mano o un braccio) quando il cellulare si spegne e sinceramente ci si sente un po’ fuori dal mondo.
Forse, pensandoci bene, si rientra nel mondo reale, quello fatto di parole poco fraintendibili, di risate scroscianti, di visioni senza filtri e della tangibilità.
Ovviamente questa è tutta retorica, e quando rientrerò in possesso del mio aggeggio supersonico ripiomberò nel mio piccolo mondo autistico, che si sta sempre di più allargando, ma quello su cui sto riflettendo è che ormai (e non è una cosa negativa, almeno per me) il mondo 2.0 e il mondo reale si stanno evolvendo in una dimensione trasversale.
E’ un’espansione percettiva non indifferente!
Personalmente la trovo entusiasmante, ma credo che non dobbiamo dimenticare il passato e riviverlo, ogni tanto, giusto il tempo di ritrovare il caricabatterie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...