97

Se oggi fosse oggi, ci sarebbero state talmente tante candeline da occupare 2 torte. Come tanti giorni saresti stata simpatica, avresti fatto qualche battuta un po' sconclusionata: sicuramente logica per te, ma divertente per chi avesse ascoltato. Avremmo riso insieme e dimenticato le pesantezze dell'esistenza per un po'. Se oggi fosse stato oggi. E se … Continua a leggere 97

Anche nei momenti del cazzo…

Anche nei momenti del cazzo esistono spiragli di serenità. Minuti leggeri, che ti sfiorano il cuore e l'anima, che ti fanno vibrare l'entusiasmo che nascondi nelle vene. Un saluto, un messaggio, un abbraccio, un sorriso. Qualsiasi cosa che può sollevare, come una sorpresa, dalla quotidianità, dalla realtà irreversibile, costante e continua. Esistono momenti del cazzo … Continua a leggere Anche nei momenti del cazzo…

La ragazza sul treno: DALLA PARTE DEL TRENO

Andata e Ritorno. Sento dire tante volte "se queste pareti potessero parlare", e io mi immagino "se questo treno potesse parlare" chissà cosa direbbe. Quanto peso nasconde, quanti pensieri custodisce, quante emozioni chiude in sé stesso senza mai rompere o tradire il silenzio. Nella sua indifferenza metallica il treno diventa amico, confidente e spalla su … Continua a leggere La ragazza sul treno: DALLA PARTE DEL TRENO

La ragazza sul treno: LA SBADATAGGINE

Ritorno. Una ragazza sta dolcemente salutando il suo ragazzo, è tutta sorridente e visibilmente contenta. Salendo sul treno si siede proprio davanti a me, mentre il ragazzo la raggiunge davanti al finestrino, si scambiano qualche parola e si capisce che c'è una grande intesa tra i due. Penso che lui sia veramente carino a restare … Continua a leggere La ragazza sul treno: LA SBADATAGGINE